• Progetti Export 2014

Progetti Export 2014

Al fine di accrescere la valorizzazione e la conoscenza del prodotto attraverso l’incremento dei volumi di vendita del formaggio Parmigiano Reggiano DOP nei MERCATI ESTERI, l’Assemblea del Consorzio ha deliberato di rinnovare per l’anno 2014 l'attività di sostegno delle azioni promozionali realizzate dagli ESPORTATORI ITALIANI, destinando ad esse uno stanziamento complessivo di 4.000.000 €.

Tale somma sarà ripartita tra progetti "tradizionali" e progetti "speciali" nella misura di 2.800.000 € e 1.200.000 € rispettivamente. I progetti export devono riguardare prodotto di stagionatura minima 24 mesi o, comunque, marchiato EXTRA-EXPORT.

PROGETTI TRADIZIONALI

Seguono lo schema adottato negli anni scorsi e devono essere gestiti direttamente dalle aziende esportatrici nel rispetto delle Linee Guida 2014 (più avanti riportate) e riguardano le attività di promozione sui punti vendita, attività di degustazione guidata e partecipazione all’attività pubblicitaria incentrata sul Parmigiano Reggiano, nonché le azioni di comunicazione nei canali HORECA e dell’INDUSTRIA ALIMENTARE.
L’assegnazione complessiva massima per ciascun operatore avverrà tramite riparto dell’importo complessivo stanziato  in base alla rispettiva quota di mercato.

PROGETTI SPECIALI

Sono la novità del 2014, e prevedono il coinvolgimento diretto del Consorzio nella programmazione e implementazione delle attività.

Tali progetti “speciali” dovranno essere legati ad obiettivi di aumento della conoscenza delle distintività del Parmigiano Reggiano e della sua valorizzazione, prioritariamente in nuovi mercati geografici/Paese, e prevedere almeno uno dei criteri seguenti:

  • l’ingresso in catene che non trattano ancora Parmigiano Reggiano;
  • la referenziazione di Parmigiano Reggiano in «esclusiva» nella categoria formaggi duri;
  • campagne di comunicazione su media nazionali basate sul Parmigiano Reggiano.

I progetti “speciali” possono avere durata pluriennale e vengono approvati singolarmente dopo preliminare istruttoria dell’Ufficio estero e successiva approvazione e stanziamento da parte del Comitato Esecutivo del Consorzio.

Tale valutazione di merito terrà conto dei seguenti ulteriori criteri:

  • utilizzo, nelle azioni, di prodotto acquistato da I4S nell’ambito del programma di conferimento export 2014 (soglia indicativa minima 5.000 forme). A tale riguardo, verrà inviata specifica comunicazione a tutti gli esportatori “ufficiali”;
  • supportare un obiettivo di crescita dei quantitativi incrementali significativi (circa 1.000-1.500 forme di incremento minimo);

L’importo assoluto di contributo attribuibile per singolo progetto va da un minimo di 50.000 a un massimo di 200.000 €.

Pur prevedendo il coinvolgimento diretto, comunque anche i progetti speciali dovranno di base rispettare le Linee Guida 2014 previste per i progetti tradizionali.

RATING

Gli operatori che accedono ai contributi per i progetti export 2014 sono sottoposti a valutazione soggettiva (rating) basata su:

  • non conformità gravi rilevate da OCQ-PR nel 2013/2012;
  • violazioni sanzionate e/o segnalate dalla vigilanza-CFPR ad organi ufficiali e/o sanzionate da altri organi nazionali competenti (Icq, Nac, Nas, Cfs) nel 2013/2012;
  • eventuali scostamenti rilevati nell’audit contabile OBBLIGATORIA realizzata da primaria società di revisione incaricata dal Consorzio (per i dati dichiarati nell’anno 2013, Pricewaterhouse Cooper SpA).

In caso di rating «negativo», sarà applicata una penalità al riparto iniziale che prevede un taglio fino al 25% dell’importo. In caso di non conformità rilevate successivamente al riparto 2014 e comunque prima del saldo della contribuzione annuale, l’applicazione del taglio avverrà sul saldo.

CRITERI DI ACCESSO 2014

Possono inoltrare domanda di contributo solo le aziende esportatrici di Formaggio Parmigiano Reggiano DOP:

  • che abbiano fornito i dati relativi alle proprie esportazioni relativamente agli anni 2012 e 2013 al servizio rilevamenti statistici del Centro Ricerche Produzioni Animali (CRPA),
  • che abbiano consentito la verifica contabile da parte della Società di revisione,
  • che esportino una quantità minima pari a 50 tonnellate annue.

Si ricorda che i dati forniti sono strettamente riservati e vengono elaborati esclusivamente dal C.R.P.A., che fornisce al Consorzio la sola sintesi dei dati cumulativi raccolti e la graduatoria percentuale degli esportatori a volume.

I dati devono essere inviati ESCLUSIVAMENTE all’attenzione del Dott. Claudio Montanari (e-mail: c.montanari@crpa.it; telefono: 0522/436999)  utilizzando il seguente modulo:

QUESTIONARIO EXPORT 2013
Scarica il file in formato Word
Scarica il file in formato Pdf

I dati dovranno pervenire entro il 31 Gennaio 2014 in modo da permettere l’elaborazione delle rispettive quote di mercato sulla base delle quali verrà  determinato il riparto dello stanziamento 2014. Tali dati saranno poi verificati dalla società di revisione che condurrà audit presso la società/sede amministrativa.

Inoltre le aziende che intendono partecipare ai progetti export 2014 si impegnano formalmente a:

  • rispettare globalmente le Linee Guida qui presentate
  • a mantenere un comportamento «leale» sull’uso del marchio in tutti i mercati (applicando le regole UE anche nei mercati extra-UE): evitando l’uso improprio di evocazioni Parmigiano Reggiano, l’uso del termine «parmesan» per formaggi differenti dal Parmigiano Reggiano e promuovendo la qualità superiore del Parmigiano Reggiano rispetto ad altri formaggi a pasta dura.

Per aver accesso ai fondi è pertanto necessario compilare e restituire debitamente firmata la dichiarazione allegata che dovrà pervenire contestualmente alla presentazione del primo progetto export a valere sul 2014:

DICHIARAZIONE ADESIONE PROGETTI 2014
Scarica il file

TEMPISTICHE

Il termine massimo per la presentazione delle RICHIESTE di contributo e dei dati relativi all’esportazione è il 31 Marzo 2014

Le proposte, qualora complete e conformi alle Linee Guida 2014, verranno esaminate in ordine di arrivo e verrà data conferma SCRITTA dell’assegnazione dei contributi, tenuto conto delle quote di mercato di ciascuno, della qualità dei progetti presentati e del suddetto rating. Nel caso in cui l’importo dei progetti presentati ecceda l’importo del riparto assegnato, il Consorzio definirà l’ordine di priorità dei progetti stessi.

PRESENTAZIONE ISTANZE ED ESECUZIONE

Le aziende interessate dovranno presentare una RICHIESTA per OGNI PROGETTO/MERCATO compilando integralmente il modulo allegato ed indirizzandolo all’ufficio ESTERO del Consorzio, all’indirizzo email passani@parmigianoreggiano.it:

SCHEDA RICHIESTA CONTRIBUTI EXPORT
Scarica il file

LINEE GUIDA 2014

In fase di implementazione di ogni progetto “tradizionale” e “speciale”, le aziende si impegnano a:

  • informare il Consorzio in merito a scostamenti rispetto al progetto iniziale approvato;
  • inviare i calendari preventivi delle iniziative promozionali, dettagliando le date esatte e gli indirizzi dei punti vendita coinvolti, utilizzando il seguente modulo:
    SCHEDA CALENDARIZZAZIONE
    Scarica il file
  • utilizzare i materiali informativi cartacei ed i gadget acquistabili dal RIVENDITORE UFFICIALE, i cui cataloghi sono disponibili a questa pagina
  • far pre-approvare eventuali altri materiali realizzati individualmente (leaflets, house horgans, pubblicazioni, banner, gadget, ecc) realizzati secondo le linee guida
  • rispettare i  seguenti massimali di spesa giornalieri:
    1. costo Hostess 250 €/giorno (è prevista la presenza di solo un hostess o tagliatore al giorno)
    2. costo Tagliatore 300 €/giorno (è prevista la presenza di solo un hostess o tagliatore al giorno)
    3. materiale promo pubblicitario per singolo punto vendita 200 €/giorno
    4. formaggio per degustazione 5 Kg/giorno
  • relativamente i progetti con HORECA e INDUSTRIA ALIMENTARE :
    1. dovranno riguardare le sole attività di comunicazione (le spese relative al formaggio non sono considerate ammissibili)
    2. prevedere una spesa minima di 30.000 €,
  • a consuntivo, presentare una SCHEDA DI RENDICONTAZIONE per OGNI PROGETTO/MERCATO, allegando tutti i relativi giustificativi quietanzati e compilando il seguente modulo:
    SCHEDA  RENDICONTAZIONE
    Scarica il file

Tutti i moduli ed i materiali  relativi ai progetti export 2014 devono essere inviati all’ufficio ESTERO del Consorzio, all’indirizzo email passani@parmigianoreggiano.it

EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

  • Il contributo riconosciuto dal Consorzio per i progetti “tradizionali” e “speciali” potrà coprire massimo fino al 70% del costo dell’azione effettivamente rendicontato;
  • la percentuale effettivamente riconosciuta potrà essere ridotta in caso di mancato rispetto delle Linee Guida, nonché degli obiettivi raggiunti, o del rating in corso d’anno 2014;
  • l'importo erogato non potrà in ogni modo superare il limite massimo dell'importo assegnato;
  • Il contributo verrà erogato a consuntivo, previa approvazione della RENDICONTAZIONE da parte del Comitato Esecutivo dello scrivente.


CONSULTA LA PAGINA DEDICATA AI PROGETTI EXPORT 2013