• Guida all'acquisto

I bollini

Tre stagionature, tre declinazioni di sapori, aromi e profumi


I bollini che fanno la differenza.
Il valore prezioso della stagionatura. La scelta dei consumatori.

La lunga stagionatura conferisce al Parmigiano Reggiano caratteristiche straordinarie che si differenziano in funzione del periodo di maturazione. Per questo motivo è stato introdotto un sistema di bollini colorati che può aiutare il consumatore nella scelta del prodotto.
A partire dal 2007, per una maggior trasparenza ed informazione al consumatore, sono stati predisposti tre “bollini” colorati che  identificano le diverse stagionature del Parmigiano Reggiano.

Bollino aragosta

BOLLINO ARAGOSTA
Oltre 18 mesi di stagionatura
Caratteristiche: Base lattica piuttosto accentuata, accompagnata da note vegetali quali erba, verdura lessa e, a volte, fiori e frutta.
Abbinamenti: Ideale tagliato a cubetti per l’aperitivo, preferibilmente da abbinare con vini bianchi secchi e accostato a frutta fresca come pere e mele verdi.

Bollino argento

BOLLINO ARGENTO 
Oltre 22 mesi di stagionatura
Caratteristiche: Gli aromi si accentuano, si possono apprezzare note di burro fuso e frutta fresca, gli agrumi fanno la loro comparsa accanto a cenni di frutta secca. Il formaggio evolve in un equilibrio di dolce e saporito, si presenta perfettamente solubile, friabile e granuloso.
Abbinamenti: Perfetto con vini rossi abbastanza strutturati. Ottimo se presentato tagliato a petali in un’insalata di frutta condita con aceto balsamico tradizionale di Modena o Reggio Emilia. Ideale accompagnato a qualsiasi tipo di frutta secca, è superbo con prugne e fichi.

Bollino oro

BOLLINO ORO
Oltre 30 mesi di stagionatura (stravecchio)
Caratteristiche:
Questo formaggio, il più ricco di elementi nutritivi, è più asciutto, friabile e granuloso. Il sapore è più deciso e complesso negli aromi.  Le note di spezie e frutta secca risultano predominanti.
Abbinamenti: Sia con vini rossi di elevato corpo e struttura  sia con vini bianchi passiti e da meditazione. Da provare l’abbinamento con mieli ed il perfetto connubio con l’aceto balsamico tradizionale di Modena o Reggio Emilia.
Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette