• 2016

Giovani, territorio e nuovi mezzi di comunicazione: tutto questo è Bologna School of food

Il Consorzio sostiene il nuovo progetto dedicato ai prodotti tipici e al territorio che coinvolge le scuole superiori del territorio bolognese in una sfida a colpi di cucchiaio e social media

Bologna,  14 gennaio 2015 – Territorio, rispetto per la natura, qualità e passione sono solo alcuni dei principi che guidano il progetto “Bologna School of Food”, l’innovativa sfida enogastronomica che coinvolge numerose classi delle scuole superiori della zona di Bologna.

L’iniziativa, oltre a stimolare la creatività dei giovani partecipanti e sensibilizzare sul tema dell’alimentazione, ha come obbiettivo quello di promuovere un corretto utilizzo dei social media come mezzo di comunicazione e di informazione culturale. Sarà infatti Facebook la piattaforma di diffusione e di partecipazione al progetto. Ogni classe, dopo aver studiato un antipasto e un primo piatto, sarà chiamata a mettersi ai fornelli, preparare la ricetta, fotografarla e poi pubblicare l’immagine sulla pagina della classe, accompagnata da un testo descrittivo e dall’hashtag #bolognaschooloffood.

Entrerà poi in gioco il “popolo della rete” che, esprimendo il proprio apprezzamento attraverso il “mi piace”, decreterà la classe vincitrice. Oltre alle più votate, saranno premiate anche le ricette che maggiormente sposeranno temi come: il legame con il territorio, la stagionalità, alimentazione sana e limitazione dello spreco.

In particolare il Consorzio sarà giudice di quest’ultima categoria e sarà chiamato a valutare l’impegno nell’utilizzo di ingredienti che solitamente vengono buttati o nel dare nuova vita agli avanzi. Il tema del riuso in cucina un argomento che sta particolarmente a cuore al Consorzio che, proprio due anni fa, in occasione del contest per food bloggers Parmigiano Reggiano Chef, aveva lanciato una sfida dedicata allo “smartcooking” raccogliendo oltre 300 ricette. La classe giudicata migliore in questo campo verrà premiata con una visita in caseificio per vedere nascere dal vivo il Re dei formaggi.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette