Dai libri al caseificio per scoprire la produzione del Parmigiano Reggiano

Gli studenti dell’Istituto Agrario Lazzaro Spallanzani (Sede di Montombraro di Zocca), giovedì 15 gennaio, si recheranno in visita presso alcuni caseifici del territorio di Modena e Bologna per vedere dal vivo la produzione del Parmigiano Reggiano

Modena, 12 gennaio 2015 – Nell’ambito della disciplina "Chimica applicata e processi di trasformazione", giovedì 15 gennaio gli studenti del terzo anno dell’Istituto Agrario Lazzaro Spallanzani (Sede di Montombraro di Zocca) si recheranno presso alcuni caseifici del territorio di Modena e Bologna per assistere alla nascita del Re dei formaggi.

L’attività extracurriculare è volta ad arricchire il patrimonio culturale fornito dal corso di studio che in particolare si incentra sulla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio come il Parmigiano Reggiano, prodotto principe dell’intera provincia di Modena e della zona di Bologna a sinistra del fiume Reno.

I caseifici ospitanti saranno:

  • Società “San Luigi” società cooperativa a r.l.
  • “Lame” società agricola cooperativa
  • Caseificio “Rosola di Zocca” società agricola cooperativa
  • Società agricola cooperativa “Montalto -Montetortore”
  • Caseificio “Dismano” società agricola cooperativa
  • Caseificio sociale “Santa Lucia” società cooperativa agricola
  • Caseificio sociale “Casello” società agricola cooperativa
  • Cooperativa zootecnica “Bazzanese” società cooperativa agricola
  • Caseificio Monteveglio “Fattoria San Rocco” di Filippini A. e G. s.s.
  • Caseificio sociale “Fior di latte” società a r.l.