• Antipasti e aperitivi

Ravioli al Parmigiano Reggiano e salvia croccanti

  • Difficoltà

    Bassa

  • Stagionatura

    24 mesi

  • Per 4-6 persone
  • 250 g ravioli freschi (preferibilmente alla zucca o ai formaggi)
  • 100 g mollica di pane sbriciolata
  • 2 cucchiai di salvia tritata
  • 1 cucchiaio di rosmarino tritato
  • 100 g Parmigiano Reggiano grattugiato, più quello per servire
  • pepe nero
  • 2 uova
  • 100 ml latte
  • olio vegetale per friggere
  • una manciata di foglie di salvia

Disporre i ravioli su una placca da forno e congelarli per 25-30 minuti fino a quando saranno duri. Mescolare la mollica sbriciolata, la salvia, il rosmarino, 50 g di Parmigiano Reggiano e un pizzico di pepe nero. Sbattere con una frusta le uova e il latte in un piatto fondo.

Togliere i ravioli dal freezer e immergerli nel composto d’uovo prima di passarli nell’impanatura di Parmigiano Reggiano e mollica. Disporli su una placca da forno e rimetterli in freezer per altri 25-30 minuti ad indurire.

Riscaldare l’olio in una padella dal fondo spesso e friggere i ravioli in piccoli gruppi per 3-5 minuti fino a doratura. Togliere dall’olio e asciugarli su carta assorbente. Friggere la salvia per 1-2 minuti fino a quando sarà croccante e asciugarla su carta assorbente.

Servire i ravioli caldi con altro Parmigiano Reggiano grattugiato e la salvia fritta.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette