• Secondi piatti

Rosetta di Parma

Ricetta di Francesco Dall’Argine e mamma Marta

  • Difficoltà

    Media

  • Stagionatura

    24 mesi

  • 1 filetto di maiale (dimensioni idonee per un arrosto)
  • 150 g Parmigiano Reggiano scaglie
  • 100 g prosciutto crudo di Parma
  • aglio
  • rosmarino
  • salvia
  • vino bianco secco
  • olio extra-vergine di oliva

Incidere il filetto di maiale applicando un taglio orizzontale a libro, prima da un lato e poi dall’altro. Poi assottigliare la carne con un batticarne fino ad uno spessore di circa 1 cm. Adagiare uno strato di fette di prosciutto crudo di Parma ed uno di scaglie di Parmigiano Reggiano.

Arrotolare la carne su sé stessa e sigillarla con degli stuzzicadenti. Salarne la superficie, cospargerla di rametti di rosmarino e salvia ed infilare qualche spicchio di aglio all’estremità degli stuzzicadenti utilizzati per la cucitura. Bagnare con abbondante olio extra-vergine di oliva ed infornare. Cuocere a 180°C per 20 minuti, poi irrorare di vino bianco secco e cuocere per altri 25 minuti.

Note: la ricetta originale della Rosa di Parma prevede l’utilizzo di filetto di vitello

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette