• 2005

Il casaro artigiano del Parmigiano-Reggiano protagonista a "TG 2 Dossier"

Nella trasmissione andata in onda su Rai 2 domenica 13 febbraio,
i riflettori sull'arte di trasformare il latte in Parmigiano-Reggiano


E' stato Giancarlo Fontana, casaro del caseificio sociale "Il Trionfo" di San Secondo, in provincia di Parma, a portare la testimonianza della secolare tradizione casearia alla base del successo del Parmigiano-Reggiano nel corso dello speciale di Rai Due TG2 Dossier, messo in onda domenica 13 febbraio alle ore 18,05, dedicato agli "Artigiani del Gusto".
Figlio d'arte (suo padre Ferdinando e suo zio Enrico erano casari ed hanno anche avviato un commercio del pregiato formaggio), Giancarlo Fontana, che lavora nel caseificio con il fratello Daniele, è un esempio che rappresenta la realtà dei casari del Parmigiano-Reggiano.
La trasmissione televisiva è stata realizzata da Guido Barendson, famoso e stimato giornalista Rai, ed ha puntato i riflettori sull'uomo artigiano che è il vero protagonista dell'eccellenza e delle tradizione alimentare d'Italia. Ed anche per il Parmigiano-Reggiano oggi, come nove secoli fa, l'artigianalità è una caratteristica che garantisce la massima qualità e naturalità del prodotto.
La puntata di TG 2 Dossier ha offerto un'ampia panoramica dei massimi esponenti dell'artigianato alimentare italiano. Oltre a Giancarlo Fontana, infatti, la trasmissione ha ospitato Guido Gobino, straordinario produttore di cioccolato; Massimo Spigaroli, produttore del Culatello di Zibello in provincia Parma, presidente dell'omonimo Consorzio nonché stimato ristoratore sull'argine del Po; Sergio Falaschi, artigiano della carne di San Miniato, paese ubicato tra Firenze e Pisa; Paola Pelino, produttrice dei noti confetti di Sulmona, in provincia dell'Aquila; Umberto Esposito, grande artigiano della pizza di Napoli; Corrado Assenza, famoso pasticciere di Noto, nel cuore della Sicilia barocca.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette