• 2010

Shell Eco-Marathon 2010: il Parmigiano-Reggiano a sostegno della ricerca per la eco-sostenibilità

Reggio Emilia, 20 maggio 2010  -  Ottimi risultati all’insegna della sostenibilità ambientale alla 26° edizione della Shell Eco-marathon - tenutasi dal 5 al 7 maggio a Lausitz (Germania) - per l’auto a idrogeno realizzata da un gruppo di studenti dell’Itis "Leonardo da Vinci" di Carpi e sostenuta dal Consorzio del Parmigiano-Reggiano.
In una competizione alla quale hanno partecipato decine di scuole e università europee, il team Zero C – nome di gara dei ragazzi carpigiani – ha ottenuto il secondo posto sia nella classifica delle scuole superiori sia in quella delle scuole italiane e un eccellente nono posto nella classifica assoluta dei prototipi a idrogeno con 1767 km/litro.

Shell Eco-Marathon 2010: il Parmigiano-Reggiano a sostegno della ricerca per la eco-sostenibilitàA questo risultato il gruppo di studenti dell’Itis è giunto dopo quattro anni di forte impegno per la realizzazione del veicolo “Escorpio”, un prototipo d’auto alimentato da fuell cell a idrogeno e sottoposto, nel corso del tempo, a continue operazioni di rinnovamento e messa a punto.
L’ottimo piazzamento di Lausitz è arrivato dopo i significativi riconoscimenti ottenuti dal veicolo Escorpio sia da parte dell’ “Enea” di Roma, sia al “Motorsport ExpoTech” di Modena lo scorso autunno. Inoltre, a partire dal 2010, l’auto ha ricevuto l’importante patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

Il Consorzio del Parmigiano-Reggiano fa i complimenti ai ragazzi per i successi ottenuti e un grosso in bocca al lupo per un lavoro di impegno e ricerca sulla strada della sostenibilità ambientale che non terminerà qui, ma che, siamo certi, proietterà i ragazzi verso un mondo del lavoro orientato a soluzioni rispettose dell’ambiente.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette