• 2011

Le azzurre del tennis a Parma

Consegnato da Alai il “Coltellino d’argento” dopo la visita in caseificio

Vai alla fotogallery

Parma, 22 novembre 2011 – Si è svolta con successo, il 19 novembre, la “Italian Women’s Best Tennis – Azzurre per Chiarino”, la manifestazione di tennis ad alto livello, organizzata dal Circolo Castellazzo di Parma, dedicata alla memoria di Chiarino Cimurri, grande dirigente dello sport nazionale. Protagoniste dell’evento sono state le atlete della Nazionale Italiana di Tennis Femminile, – Sara Errani, Flavia Pennetta, Roberta Vinci e Francesca Schiavone – che avevano partecipato alla Fed Cup con la sponsorizzazione del Consorzio del Parmigiano-Reggiano.

La giornata è cominciata con la visita al caseificio Santo Stefano di Basilicagoiano (comune di Montechiarugolo). Le atlete sono state accolte con grande entusiasmo dai soci e dal presidente del caseificio, Stefano Cavazzini, che ha illustrato alle atlete la varie fasi della lavorazione del formaggio. Successivamente, nel magazzino di stagionatura, Igino Morini, dell’Ufficio stampa del Consorzio, ha poi mostrato la minuziosa tecnica di taglio e l’apertura di una forma di Parmigiano-Reggiano. Le atlete hanno manifestato grande interesse, facendo molte domande ed hanno scoperto così come la prelibatezza del Parmigiano-Reggiano nasce dall’impegno che ogni giorno i produttori dedicano nella produzione di un formaggio fatto in modo completamente naturale.

 Al termine della visita, Stefano Cavazzini e sua moglie Lorenza hanno personalmente preparato ed offerto un prelibato buffet.

Le azzurre del tennis a Parma

La giornata è continuata presso il Circolo Castellazzo, dove le atlete hanno giocato con gli allievi delle scuola di tennis, e si è conclusa a Parma, al Palazzetto dello sport, dove si è svolta la manifestazione pubblica con la disputa di alcuni match. Nel primo si sono sfidate Roberta Vinci e Sara Errani, nel secondo Flavia Pennetta e Francesca Schiavone, seguiti dal doppio con  Sara Errani e Roberta Vinci che si sono confrontate con Francesca Schiavone e Flavia Pennetta. Nell’intervallo tra le gare Giuseppe Alai, presidente del Consorzio del Parmigiano-Reggiano, ha premiato con il “Coltellino d’argento” e alcune confezioni di prodotto sia le atlete sia il capitano della Nazionale di Tennis, Corrado Barazzutti.

L’evento è stata una vera e propria festa del tennis, nella quale sono intervenuti, a ricordare Chiarino Cimurri, non solo il fratello Giorgio ma anche due famosi tennisti del passato, Nicola Pietrangeli e Lea Pericoli, che hanno avuto parole di affetto per il grande dirigente di sport scomparso.