• 2011

Modena

40° Festa dei Caseifici Modenesi

Consegnato il “Coltellino d’oro” a Francesco Guccini e premiati i casari e i caseifici con i migliori risultati

Modena, 7 novembre 2011 - E' stata celebrata sabato 5 novembre, con grande successo di pubblico, la Festa dei Caseifici Modenesi, giunta alla quarantesima edizione, celebrata al Forum Monzani della Banca Popolare dell'Emilia Romagna. Durante la manifestazione, è stato consegnato a Francesco Guccini il Coltellino d’oro, il massimo riconoscimento, conferito annualmente dalla Sezione provinciale del Consorzio del Parmigiano-Reggiano, a personalità modenesi che si siano distinte nella loro attività.

Un appuntamento che, in occasione del 40° anniversario, abbiamo voluto rinnovare nella formula, da cena ad evento con varie iniziative e premiazioni – ha sottolineato il presidente della Sezione, Aldemiro Bertolinicome segno di stima e di ringraziamento per tutti quei  maestri casari che sono autentici protagonisti del successo del nostro prodotto”.

“Un’occasione di festa – ha aggiunto Bertolininell’ambito della quale siamo davvero lieti di consegnare il “Coltellino d’oro” a Francesco Guccini, che con la sua musica ha contribuito a diffondere la cultura delle nostre terre, il nostro modo di vivere e, in qualche misura, anche l’immagine del Parmigiano-Reggiano, che di questa terra e dei valori e tradizioni che esprime è parte integrante”.

La premiazione si è svolta con la consegna delle Medaglie d’oro ai casari di cinque caseifici – Mirco Guidotti di Canevare, Germano Borelli di Crocette, Paolo Borghi di Midolla, Elvis Cappon di Serramazzoni e Mauro Amaretti di Castelvetro – la cui produzione si è distinta per la migliore valutazione degli esperti battitori (per la produzione dell’annata 2009, marchiata nel 2010) ed al conferimento di Targhe di benemerenza ai caseifici in cui operano. Inoltre, ai caseifici che si sono contraddistinti per la continuità della qualità negli anni – il Consorzio Granterre S.c.a. di Cas.Riolo, il Caseificio Società Agricola Montorsi di Modena, il Caseificio Sociale San Pietro di Benedello e il Caseificio Sociale La Guardia di Coscogno – sono state riservate le menzioni speciali.

Al Forum Monzani è stata anche allestita una raccolta fotografica, dedicata alle precedenti edizioni della Festa dei caseifici modenesi, alla quale ha preso parte anche il campione olimpico Giuliano Razzoli, protagonista della nuova telepromozione del Parmigiano-Reggiano, insieme ai tre attori debuttanti: l’allevatore Emilio Guidotti, il casaro Oriano Caretti e l’esperto battitore Gianfranco Bolognesi, ai quali Razzoli ha consegnato un poster autografato.

L’intensa serata – che ha previsto giochi riservati ai ragazzi – è stata aperta da Andrea Barbi di TRC  e da La Strana Coppia di Radio Bruno, costituita da Enrico Gualdi e Sandro Damura. L’evento si è concluso con una esilarante performance del famoso comico Raul Cremona che, nei panni dei suoi migliori personaggi, è riuscito a coinvolgere il pubblico presente, con giochi di prestigio e recite di improbabili “piece” teatrali, suscitando grande apprezzamento in tutti.

Riportiamo, di seguito, l’elenco dei vari personaggi e caseifici che sono stati premiati:

BENEMERENZA 2010 (CASEIFICI) & MEDAGLIE D’ORO 2010 (CASARI)

  1. LATTERIA DEL MONTE CIMONE – CANEVARE
    CASARO: MIRCO GUIDOTTI
  2. CASEIFICIO SOC. SAN ANTONIO – CROCETTE
    CASARO: GERMANO BORELLI
  3. COOP CASEARIA SAN LUCA - MEDOLLA
    CASARO:  PAOLO BORGHI
  4. CAS. SOC. PELLONI - SERRAMAZZONI
    CASARO: ELVIS CAPPON
  5. CASEIFICIO SOC.AGR. FAVA SANTINO E FIGLI - CASTELVETRO
    CASARO: MAURO AMOROTTI

ATTESTATI (Menzione per la continuità negli anni su elevati standard qualitatitvi)

  • CONSORZIO GRANTERRE S.C.A. – CAS. RIOLO
    CASARO: GIULIANO ROSSI
  • CASEIFICIO SOC. AGR. MONTORSI DI BALZARINI LINO – MODENA
    CASARO: GABRIELE BERTACCHINI
  • CASEIFICIO SOC. SAN PIETRO - BENEDELLO
    CASARO: MASSIMO LIBBRA
  • CASEIFICIO SOC. LA GUARDIA - COSCOGNO
    CASARO: ORLANDO BONETTI