• 2011

Vinitaly di successo a Verona

Incremento del 10% di visitatori rispetto al 2010, con un + 3% di stranieri. Il Parmigiano-Reggiano negli stand del Mipaf, dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna e della Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Reggio Emilia, 21 aprile 2011  -  Si è concluso il Vinitaly, il più importante salone internazionale dedicato ai vini ed ai distillati, che si è svolto dal 7 all’11 aprile a Verona.

Ad inaugurare la quarantacinquesima edizione della fiera è stato il nuovo Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Saverio Romano, il quale, nel suo discorso, ha trattato il tema del calo  dei consumi interni: “Mai come oggi – ha detto – è necessario pensare tanto all’export quanto al mercato nazionale, dove la riduzione dei consumi va affrontata attraverso una comunicazione mirata, che riporti il vino a quella che è la sua primaria natura di prodotto tradizionale italiano”.

Vinitaly di successo a Verona

 

Si è trattato uno dei Vinitaly più frequentati della storia, che ha chiuso con quasi 156.000 visitatori (+ 10%), dei quali oltre 48.000 esteri.

Il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, nelle giornate di sabato e domenica, è stato ospite presso lo stand del MIPAAF (Ministero Politiche Agricole Alimentare Forestali) e presso lo stand dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna. Nello spazio della Camera di Commercio di Reggio Emilia, è intervenuta la Sezione di Reggio, offrendo degustazioni di formaggio in abbinamento con l'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, con il Lambrusco Doc e i vini della città del tricolore.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette