• 2013

Una forma “ritrovata”

A Mantova, battuta all’asta una forma di dieci anni “sopravvissuta” al terremoto

Mantova, 18 marzo 2013 – Un’asta di solidarietà. E’ così che si può definire l’evento organizzato venerdì 15 marzo a Mantova dal caseificio Vò Grande di Pegognaga in collaborazione con la Sezione di Mantova del Consorzio.

Presso la sede centrale della Banca Popolare di Mantova, è stata messa all’asta una forma di Parmigiano Reggiano stagionato 10 anni “sopravvissuto” al sisma dello scorso maggio. Alla serata, oltre a tutte le autorità cittadine,  hanno partecipato il presidente del Consorzio, Giuseppe Alai, il segretario della Sezione di Mantova, Franco Gardinazzi, e Mons. Busti, vescovo della diocesi di Mantova, a cui sono stati destinati i fondi ricavati dalla vendita.

I proventi dell’asta sono stati infatti devoluti alla ricostruzione di due chiese situate nei comuni di Pegognaga e Gonzaga colpite e danneggiate dal terremoto del 29 maggio.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette