• 2014

Cento Chef per una sera

A Parma, martedì 9 settembre, oltre 300 metri di tavolata per una cena cucinata a “duecento mani” da oltre 100 chef appartenenti all’associazione del “Buon Ricordo” che festeggia i suoi 50 anni

Reggio Emilia, 5 settembre 2014 – Sarà una cena da Guinness dei primati quella che prenderà vita martedì sera a Parma in occasione dei 50 anni di fondazione della  storia associazione del “Unione ristoranti del Buon Ricordo”. Nel centro storico, tra Piazza Garibaldi, i Portici del Grano e Strada Repubblica, verrà apparecchiata una tavolata di 300 metri con oltre 1000 coperti dedicati ad appassionati e operatori del settore.

In cucina, saranno 100 gli chef che si destreggeranno nella preparazione di prelibate ricette tipiche provenienti da tutta Italia. A fare da protagonisti saranno infatti il buon cibo e i prodotti tipici come il Parmigiano Reggiano che è “special partner” della serata e accoglierà tutti i partecipanti con una forma in degustazione sul banco degli aperitivi.
Una occasione di festa e di cultura culinaria che si arricchisce di musica, con l’intrattenimento musicale che proporrà arie del Maestro Giuseppe Verdi, e di beneficenza con una raccolta fondi in favore di Avis e dell’associazione Parma Facciamo Squadra.

In questo contesto, l’associazione del “Buon Ricordo” ha pensato di offrire la possibilità di degustare le prelibatezze che offre la nostra penisola anche agli ospiti della “Mensa dei Poveri di Padre Lino”.

Come ricordo della serata, ai partecipanti verrà donato il piatto celebrativo del cinquantesimo anniversario creato appositamente per l’occasione.

Sul sito dell’iniziativa, www.100chefperunasera.com, è possibile prenotare la cena e consultare il programma completo degli eventi collaterali.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette