• 2014

Una forma di Parmigiano Reggiano per il vincitore del Traguardo Volante della nona tappa del Giro D’Italia

Un premio simbolo del territorio per il vincitore del “Traguardo Volante” della nona tappa del Giro d’Italia, Marco Bandiera, a cui è stata consegnata una forma di Parmigiano Reggiano di 26 mesi

Pavullo, 22 maggio 2014 – E’ Marco Bandiera, trentenne della squadra Androni – Giocattoli Venezuela, ad aggiudicarsi il traguardo volante della nona tappa del Giro D’Italia Lugo di Romagna – Sestola di domenica 18 maggio.

Ad attenderlo al traguardo un premio tanto inaspettato quanto gradito: una forma di Parmigiano Reggiano 26 mesi del Caseificio del Frignano di Casa Venturelli (Pavullo) che gli è stata poi consegnata nella  giornata di riposo, martedì 20 maggio presso l’albergo “Due Pini” di Formigine. Un’eccellenza del territorio per premiare un ragazzo che sta rivelando grandissime potenzialità lasciando tutti a bocca aperta con una gara condotta da vero “fuggitivo” che lo porta a collocarsi al primo posto nella classifica dei vincitori dei Traguardi di Volata.

Alla consegna del premio erano presenti l'Assessore allo Sport Leo Lo Russo, il segretario del Consorzio del Parmigiano Reggiano - Sezione di  Modena, Claudio Guidetti, e Angelo Belloi, presidente del Caseificio del Frignano.

Coltello e Parmigiano-Reggiano
Ricette