• 2014

Parma Taste of future: week end dedicato alle eccellenze del territorio

Dal 27 al 29 giugno, Parma ospiterà Taste of Future, un evento tutto dedicato ai prodotti tipici dell’enogastronomia territoriale

Parma, 25 giugno 2014 – Parma si trasforma nella “capitale del buon gusto” per la prima edizione dell’evento Parma Taste of Future, dal 27 al 29 giugno,  tre giorni dedicati agli appassionati e intenditori di enogastronomia di qualità con protagonisti i prodotti tipici del territorio.

Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, Culatello di Zibello, Salame Felino, Pomodoro, Coppa e Fungo di Borgotaro, accompagnati dai vini dei colli di Parma,  saranno al centro di degustazioni, dibattiti, approfondimenti culturali e scientifici con esperti di fama internazionale. Ogni giorno, presso Palazzo del Governatore, si susseguiranno tavole rotonde dedicate ai singoli prodotti per approfondirne le caratteristiche e le peculiarità.

Sabato 28 giugno, alle ore 18, il Parmigiano Reggiano si presenterà al pubblico con un particolare focus sulla sua importanza nella dieta delle persone intolleranti al glutine, componente di cui il Re dei formaggi è totalmente privo.

Durante l’incontro, dal titolo “Parmigiano Reggiano - prodotti della tradizione contro le intolleranze alimentari”, interverranno Michele Berini, segretario della Sezione di Parma del Consorzio e Ilaria Bertinelli, autrice del libro “Uno Chef per Gaia”, raccolta di ricette studiate appositamente per Gaia, la sua bimba celiaca.

L’evento sarà arricchito da un cooking show, durante il quale verranno mostrati alcuni esempi di ricette senza glutine con il Parmigiano Reggiano, e dalla presenza dell’Associazione Italiana Celiachia che potrà fornire consigli e informazioni al pubblico interessato a questa problematica.

Parma Taste of future sarà anche occasione per parlare di Expo 2015, con una tavola rotonda che si terrà venerdì 27 giugno dalle ore 17 alle ore 19, durante il quale interverrà un comitato scientifico composto da esperti in vari campi che affronteranno il tema dell’accoglienza e delle opportunità che Expo rappresenterà per il nostro territorio.

In occasione della manifestazione, Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, Pomodoro e Malvasia saranno protagonisti anche sui social media con l’iniziativa lanciata dalla community  “Igers Parma” sul network fotografico Instagram: gli appassionati sono invitati a caricare le proprie foto di questi prodotti caratterizzate dall’hashtag #parmataste14 e #igersparma. Le foto più belle saranno esposte a Palazzo del Governatore e gli autori delle  4 immagini più belle avranno la possibilità di partecipare a tutti gli eventi e le degustazioni di Parma Taste of Future.

Per consultare il programma completo e iscriversi agli eventi, visitare il sito www.parmatasteoffuture.com